Sardegna Turismo Estate 2020

sardegna turismo estate 2020

La stagione 2020 sarà ricordata da tutti come davvero atipica. In tutta Italia, dopo la chiusura delle regioni a causa del Covid-19, a inizio giugno è stata predisposta la riapertura. Ogni regione affronta la stagione turistica e la Sardegna ha dimostrato di essere pronta e all’altezza per accogliere il turismo dell’estate 2020 in piena sicurezza.

La Riapertura della Sardegna dopo il Covid

A inizio giugno anche la Sardegna ha riaperto le porte ai turisti garantendo collegamenti quotidiani via nave e aereo per l’isola.

Come per tutte le regioni, la riapertura a seguito della pandemia da Coronavirus è stata materia di dibattito, ma l’isola si è dimostrata volenterosa di una veloce riapertura e pronta ad accogliere i turisti in piena sicurezza.

A garanzia della sicurezza dei propri ospiti alcune spiagge, solo quelle più famose e tipicamente affollate, saranno regolamentate attraverso prenotazione che ne consentirà un accesso controllato di max 1.500 persone al giorno.

Questa limitazione è prevista esclusivamente per le spiagge ad alta affluenza, come ad esempio la famosa spiaggia della Pelosa di Stintino (Sassari).

Ma la Sardegna è un’isola che non ha problemi di assembramento, grazie ai suoi lunghi chilometri di costa bagnati da un’acqua cristallina e ricca di sabbia finissima.

Un vero e proprio paradiso assolutamente accessibile dove l’intimità e la privacy sono da sempre una caratteristica dominante (anche prima del Covid).

Sardegna Turismo Estate 2020

Tutti coloro che cercano luoghi sicuri, isolati o intimi, dove trascorrere delle vacanze immersi nella natura incontaminata e paradisiaca trovano la migliore risposta nella Sardegna.

La Sardegna è da sempre il luogo adatto per chi vuole vivere il mare in tutta tranquillità, evitando le spiagge affollate e battute dal turismo di massa.

L’isola permette di scoprire spiagge intime e calette da sogno che vi regaleranno la sensazione di vivere le vostre vacanze su una spiaggia privata (o quasi). Niente male per questo turismo dell’estate 2020.

Nelle nostre spiagge a Santa Teresa Gallura, ad esempio, non abbiamo problemi di assembramento, abbiamo spiagge lunghissime e meravigliose capaci di accogliere tutti i turisti con il massima distanziamento.

L’acqua poi è davvero cristallina e immergersi in questo rinfrescante paradiso è proprio quello che ci vuole per lasciarsi alle spalle stress e tensioni.

Vacanze Sicure in Sardegna

La Sardegna si conferma quindi uno tra i luoghi più sicuri per fare vacanze al mare in questa estate 2020.

I turisti sono i benvenuti sull’isola, per la tutela e la sicurezza di tutti dovranno solamente compilare un modulo di registrazione sul sito della Regione Sardegna.

Il modulo di registrazione dei turisti in Sardegna per l’estate 2020 si compila velocemente online sul sito dello Sportello Unico dei Servizi, indicando dati personali e informazioni sul luogo di soggiorno o eventuali spostamenti previsti.

Tutto facile e tutto sicuro. Basta un click per potersi godere un paradiso privato.

Per le vostre vacanze 2020 in Sardegna vi aspettiamo al Mùita!

Condividi | Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top